Istruttore Cinofilo 2 Livello

Corso di Istruttore Cinofilo

L’istruttore cinofilo è il secondo livello di formazione per operare nel settore cinofilo.
Le competenze acquisite, durante il corso di educatore cinofilo, hanno già dato le basi per iniziare a fare attività più complesse.
Questo corso prevede l’acquisizione di competenze cinotecniche tali da poter insegnare al cane delle competenze specifiche, dei tricks, dei giochi, degli esercizi a comando.
Sicuramente, questo livello apre un nuovo mondo tra noi e il nostro cane che, da cane educato, diventa un cane istruito a seguire le nostre indicazioni, formando un binomio.
Il binomio è quel connubio tra cane e uomo dettato dalla collaborazione, fiducia e reciproca dipendenza.

Come insegnare le cose al cane

Se nell’educazione di base il ruolo più importante lo svolge il linguaggio del corpo e le abitudini, un istruttore cinofilo è in grado di utilizzare alla perfezione i principi di condizionamento.
L’addestramento di un cane si basa sulle tecniche di apprendimento che, come insegna la psicologia canina (e umana), si snodano in:

  • Condizionamento Classico
  • Condizionamento Operante
  • Apprendimento per Prove ed Errori
  • Connessionismo di Thorndike

La parte pratica del corso di istruttore è incentrata sul saper distinguere e applicare le giuste tecniche e forme di apprendimento, in base a ciò che dobbiamo spiegare al cane e al soggetto che abbiano di fronte.

Preparare il cane alle gare sportive

Grazie alle tecniche di addestramento più evolute, un istruttore cinofilo sarà in grado di preparare il proprio cane alle gare cinofile ufficiali ENCI e amatoriali.
Le gare non sono altro che un regolamento con tanti esercizi da far fare al proprio cane nel migliore dei modi; lo scopo non è vincere contro gli altri, ma riuscire a far bene gli esercizi insieme al proprio cane, valorizzando il binomio.
Vi assicuro che il 70% delle volte che il cane non risponde bene ai comandi è per colpa del conduttore!